Borderline?




Relazioni personali



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore

Poesie erotiche
  

Borderline?

Sposata infelicemente e con un amore da chat, sogna di cambiare vita ma non ne è capace

di ZigZag
Cari Confessionisti,
che fare? Annuncio ma non prometto sintesi: sposata non si capisce quanto infelicemente, vivo un grande amore da chat, che ovviamente si sta scontrando con la dura realtà, la mamma non sa nulla ma la temo, il lavoro non c’è e a 37 anni non si trova più, abito lontana dalla mia città e ciò è un bene o un male, voglio e non voglio un figlio, voglio e non voglio lavorare, non so che fare, non so prendere decisioni e nemmeno aspettare che le prendano gli altri, soffro, naturalmente, cerco di ridere e vedere quanto bella sia in realtà la mia vita, così poi mi sento anche in colpa per non saperla apprezzare.
Chiedo consiglio... voi che fareste? Quello che chiunque potrebbe dirmi di fare posso dirmelo anch’io, il punto è che non so COME fare a farlo. Prendere una qualsiasi decisione (lasciare il marito o l’amore virtuale, lavorare, cambiare città, sono tutte decisioni che mi sento paralizzata a prendere e odio che poi qualcosa succederà e io non vi avrò avuto parte matura e consapevole).
Grazie, ci volevate.

acquistare Cialis originale


La nostra risposta:
Cara ZigZag,
forse capisci troppo poco della tua vita per prendere decisioni. Una cosa, però, si capisce. Che la tua vita è infelice. E certo non è il tuo grande amore da chat che ti aiuta. Ma poi è veramente grande? Ne dubito. Prima di tutto perché è vero che l’amore può nascere sul chat, ma non può limitarsi a rimanervi. Questo è un primo fatto. Ti illudi che sia un grande amore.
Secondo fatto. Non è vero che a 37 anni il lavoro non c’è e non si trova più. Il sottoscritto è costretto a trovarlo quasi tutti gli anni, e conosco molti che continuamente ne trovano, li lasciano, se ne inventano, e certo non sono dei falliti barboni, anzi hanno famiglia. Ci vogliono due “coglioni” così? Dici? No, non è vero. Anzi serve la voglia di non annullarsi, di non farsi annullare.
Come viene questa voglia? Con una passione, un amore vero. O almeno la voglia tremenda di viverne uno, la consapevolezza che è tuo diritto, cazzo, di vivere almeno una buona parte della tua vita felice. Povera, forse, da un lavoro all’altro, ma felice e soddisfatta. Felice di te, soddisfatta di te, e felice e soddisfatta dell’aver finalmente trovato l’amore.
Bhè, non sono bubbole. Il vero amore esiste. Solamente che è molto difficile trovarlo, o farsi trovare.
Hai un marito: perché ti sei sposata? Credevi di amarlo? Credevi che lui ti amasse? Comunque sia prendilo per un bavero e sbattilo al muro, oppure mettetevi seduti sul letto, e digli che sei infelice. Questo, ad esempio, ha diritto di saperlo. Non dell’amore chat, magari, ma che sei infelice si, e tu hai diritto di dirglielo.
Lasciare che le cose vadano per conto loro facendoti trascinare ed aspettando che accada qualcosa, sarebbe il peggiore degli errori. A 37 anni è difficile e facile trovare una persona con cui passare la vita, o un lavoro, o fare sesso con felicità… a 42 è un po’ più difficile ed un po’ meno facile… e così via.
Ma cosa ti può scuotere dalla tua apatia, se queste cose già le sai, dici, ma non le fai?
Un amore vero, innamorarti, perdere la testa, avere fame e sete di un’altra persona, voler essere catapultati nella stratosfera, ma anche volerci mangiare insieme, rifare il letto, traslocare i mobili da una casa all’altra (sono queste ultime cose che differenziano un innamoramento passionale dall’Amore)… ed allora vedrai che lasciare il marito, trovare lavoro, la madre, vivere in città o in paese…saranno tutte cazzate che si risolveranno da sole!

Questa lettera è stata letta 1432 volte.


I vostri commenti
Ci sono 1 commenti:

Cara amica la ciat e una cosa irreale dove tutto puo essere e niente avvolte l'illusione che uno vuole credere per stare meglio con se stessi pensaci bene prima di fare una sciocchezza se vuoi contattami ne parliamo se vuoi sfogarti un bacio e abbraccio un amico.
       (Scritto da Sandro il 7/8/2008 09:46)


Vuoi inserire anche tu un commento a questa lettera? Vuoi rispondere pubblicamente?
Clicca qui: Inserisci un commento a questa lettera

Cialis originale


 << ultima lettera  |  < lettera successiva  |  lettera precedente >  |  prima lettera >>
 La confessione più recente in questo argomento è:

Cuckold? Pi� fantasia che realt�.
Scritto da un master-bull.
  
 La confessione più letta in questo argomento è:

 ♦ Desidero fortemente mia suocera
La suocera è diventata un'ossessione, ma non nel solito senso!



Inserite la vostra pubblicità su questo sito