Sottomissione a una mistress




Relazioni personali



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore

Poesie erotiche
  

Sottomissione a una mistress

Una lettera un po' forte, al confine della dura realtÓ o della fantasia provocatrice (insomma: sarÓ vera o falsa?)

di Antonio
Sono un uomo che ha avuto molte donne, sia prima che dopo sposato, e ho avuto sempre la parte del dominatore, possedendole con autorita' in tutti i modi possibili mia moglie nella vita di tutti i giorni l ho trattata sempre con attenzione e gentilezza, ma a letto le ho sempre fatto sentire la mia autorita' riempiendola anche di sonore sculacciate nel sedere, ma. ultimamente, mi era venuta voglia di passare dall' altra parte. cosi' sfogliando tra gli annunci di mistress, ne ho scelta una. subito mi ha fatto spogliare completamente nudo davanti a lei, deridendo il mio pene ancora moscio, poi mi ha fatto inginocchiare davanti a lei, e prima mi ha costretto a leccargli le scarpe con tacchi a spillo che aveva e poi i piedi baciandoli e leccandoli a non finire, dita per dita per almeno un quarto d' ora, umilandomi, con insulti, e dandomi dell' impotente per il pene sempre moscio. poi mi ha messo un guinzaglio e cosi' legato, camminando a carponi, mi ha portato in giro per la stanza, abbastanza grande. dandomi ogni tanto un calcio, o una forte sculacciata nel sedere. persino ha voluto che ogni tanto, alzassi una gamba, come i cani, per simulare la pipi'. poi mi ha fatto indossare un completino intimo bianco di pizzo con un reggiseno imbottito e delle scarpe con tacchi alti, e ha voluto che sculettassi davanti a lei e poi mi ha dato dei dildo da leccare. mentre lei continuava a deridermi e riempirmi di insulti, e apostrofandomi come checca. poi mi ha fatto mettere in ginocchio su un divano e mi ha tolto le mutandine e il reggiseno e mi ha dato un po' di frustate nel sedere, non forti, e poi degli schiaffoni che lo hanno arrossato tutto guardandolo allo specchio, che aveva di lato. a questo punto mi ha messo un po' di gel intorno all' ano, poi si e' messa dei guanti di lattice e mi ha infilato un dito dentro, girandolo e rigirandolo fino in fondo, poi ha messo un preservativo intorno a un toy, e con gran fatica e dolore me lo ha messo dentro, e ho capito il perche' di tanti lamenti e smorfie di mia moglie e altre donne, mentre le penetravo dietro. nel frattempo mentre mi penetrava dietro, mi masturbava anche cosi' sono venuto, e ha voluto che ripulissi leccando, dove avevo schizzato per finire la mia umiliazione voluta, comunque sono uscito alla fine appagato e soddisfatto

acquistare Cialis originale


Questa lettera Ŕ stata letta 2053 volte.


I vostri commenti
Non ci sono ancora commenti pubblici a questa lettera.
Vuoi essere tu il primo a inserire un commento a questa lettera? Clicca qui: Inserisci un commento a questa lettera

Cialis originale


 << ultima lettera  |  < lettera successiva  |  lettera precedente >  |  prima lettera >>
 La confessione pi¨ recente in questo argomento Ŕ:

Cuckold? Pi´┐Ż fantasia che realt´┐Ż.
Scritto da un master-bull.
  
 La confessione pi¨ letta in questo argomento Ŕ:

 ♦ Desidero fortemente mia suocera
La suocera Ŕ diventata un'ossessione, ma non nel solito senso!



Inserite la vostra pubblicità su questo sito