Fuga ai Tropici




Relazioni personali



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore

Poesie erotiche
  

Fuga ai Tropici

Lasciato dalla ragazza, prima va ai Tropici, poi ha un rapporto con una prostituta ed infine ha paura di essere stato infettato

di anonimo
La mia ragazza mi lascia, preso dalla depressione parto lontano, paesi caldi. Se qualcuno e nella stessa mia situazione, restate a casa: se partite vi sentirete peggio e starete male da soli, senza parlare con nessuno.
Ma non finita: siccome ero solo e mi mancava qualcuno accanto, porto a letto una prostituta. Metto il preservativo, ma si rompe. Il rapporto dura circa 5 minuti, senza fuoriuscita di sperma.
Ora sono preso dal panico totale. Non riesco a riposare, ho paura di aver preso aids e non posso tornare a casa, non ci sono voli liberi.
Rispondetemi, il rischio alto dopo la mia relazione? Aspetto la vostra risposta.
Spero di aiutare qualcuno con la mia storia. Come prima prostituta nella mia vita andata malissimo, ma non posso tornare indietro.
Rispondetemi al piu presto, grazie.

acquistare Cialis originale


La nostra risposta:
Caro Anonimo,
mi spiace di aver letto la tua lettera solo ora, ormai sarai sicuramente tornato in Italia da tempo e forse i tuoi timori si sono rivelati infondati... o forse no.
In effetti quello che ti capitato non facile da analizzare, ci sono tante circostanze che non sono chiare per cui non posso quantificare il richio a cui ti sei esposto, quello che sicuro che il rischio c'.
Un rischio molto pi basso che se avessi avuto pi rapporti invece che uno solo, un rischio minore che se ti fossi bucato con una siringa infetta, ma c'.
Ad esempio, il fatto che non ci sia stata eiaculazione non cambia niente dal tuo punto di vista, se tu fossi stato una donna sarebbe stato differente, perch lo sperma un veicolo di contagio quasi sicuro, ma per un uomo non fa nessuna differenza (a meno che non si tratti di un rapporto omosessuale, e non questo il caso).
Poi non dici in che punto si rotto il preservativo, se si sfilato completamente o se se strappato solo lateralmente, o in basso... la situazione pu cambiare molto, perch se il glande, che ricoperto di mucosa e quindi meno protetto delle altre parti che sono ricoperte dalla pelle, venuto a contatto con l'interno della vagina, molto probabile che se lei infetta dal virus dell'HIV (cosa di cui non puoi essere sicuro al 100% a meno che non te l'abbia confermato lei) abbia infettato anche te, mentre se a scoprirsi stata la base o comunque una parte ricoperta di pelle il rischio minore.
In ogni caso credo che l'unica cosa da fare sia il test, ma non fasciarti la testa prima di essertela rotta: non detto che risulti positivo, e anche se dovesse essere cos, la situazione molto meno tragica di come poteva essere fino a sette/otto anni fa, quando non c'erano cure e la malattia non poteva essere fermata.
Con le terapie in uso oggi, l'infezione viene tenuta sotto controllo e non si muore pi di Aids, ma si conduce una vita normale, anche se sotto controllo medico e dovendo assumere medicine.
Ma la scienza continua a progredire, gi ora le medicine sono molto meno tossiche e numerose di quelle di qualche anno fa, e non escluso che nel giro di qualche anno si trovi la cura definitiva o il tanto sospirato vaccino.
Spero davvero che tutto si sia concluso nel migliore dei modi per te, comunque mi farebbe piacere ricevere tue notizie. Fatti sentire!

Questa lettera stata letta 1925 volte.


I vostri commenti
Non ci sono ancora commenti pubblici a questa lettera.
Vuoi essere tu il primo a inserire un commento a questa lettera? Clicca qui: Inserisci un commento a questa lettera

Cialis originale


 << ultima lettera  |  < lettera successiva  |  lettera precedente >  |  prima lettera >>
 La confessione pi recente in questo argomento :

Alla prima esperienza trans
L'occasione e la voglia matta di fare sesso lo trascina ad una esperienza notturna con un trans
  
 La confessione pi letta in questo argomento :

 ♦ Quali sono i sintomi dell'HIV?
Febbre, faringite, linfoadenopatia generalizzata (linfonodi gonfi ascellari, cervicali, inguinali) , infezione simil mononucleosica, candidosi oro-faringea, diarrea, nausea/vomito ecc...? Oppure no?



Inserite la vostra pubblicità su questo sito