Feticista o masochista?




Relazioni personali



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore

Poesie erotiche
  

Feticista o masochista?

Gli piace essere costretto a baciare i piedi

di valentino
Ciao a tutti! Ho 27 anni e sono di Milano.
Sono sempre stato attratto, sin da bambino, dai piedi femminili... mi piace prostrarmi ai piedi di una donna, essere costretto a baciarglieli e leccarglieli, averli messi in faccia mentre lei scoppia a ridere nel vedere il mio viso inebetito davanti alle sue estremità...
Tutto questo mi ha sempre creato grande disagio.
Vi volevo chiedere:
1) come faccio a superare il disagio che mi provoca questa sessualità?
2) secondo voi come può essere definita la mia sessualità?
Masochismo o feticismo dei piedi?

acquistare Cialis originale


La nostra risposta:
Caro Valentino,
se queste espressioni della tua sessualità ti provocano disagio è perché non le vivi in modo sereno, evidentemente ti senti in colpa per queste tue inclinazioni, perché sono la manifestazione di una parte di te che non ti piace.
Riuscire a superare questo disagio è impossibile, perché fa parte del gioco: il masochismo sottintende l'inferiorità ed il lasciarsi andare a questa inferiorità, anzi provarne piacere, ed il disagio che tutto questo ti provoca fa parte del gioco.
E' evidente che a mente lucida ti senta imbarazzato da tutto questo, ma non ti consiglio di andare contro alle tue inclinazioni, perché non faresti che aumentare il senso di colpa, semmai cerca di vivere la tua sessualità in modo più sereno e giocoso... in fondo tutto questo non è che una rappresentazione, un gioco, non credo che saresti felice di vivere una relazione di schiavitù anche al di fuori del sesso, quindi gioca con le tue fantasie senza prenderle troppo sul serio.
Credo che il tuo sia un micuglio di feticismo verso i piedi e masochismo, infatti nelle tue fantasie sono presenti elementi di ambedue queste inclinazioni: il feticismo, che porta ad adorare una precisa parte del corpo rivolgendo le proprie attenzioni solo ad essa, ed il masochismo che è presente nel desiderio di essere costretto a fare tutto questo, ed essere umiliato mentre lo fai.
D'altra parte c'è sempre una componente sado/masochistica nel feticismo e una componente feticista nel sado/masochismo, non è facile distinguerli ed in fondo il risultato è sempre lo stesso.

Questa lettera è stata letta 2496 volte.


I vostri commenti
Ci sono 2 commenti:

Il feticismo diventa perversione solo quando è l'unica via per vivere la sessualità. Se invece, per quanto intrighi, rimane la capacità di eccittarsi e avere rapporti comunque, siamo nel campo della assoluta normalità (ognuno vive la sua) . L'interesse per i piedi ha radici masochistiche, comunque nel masochismo sessuale, quello sano. Col tempo è possibile che si mettano a fuoco anche altri interessi sempre riconducibili alla dinamica dom/sub.
       (Scritto da Mas il 26/2/2012 18:54)


... fetista lo sei di sicuro... non credo sia una colpa, ma un modo di vivere la propria sessualità... spesso si auspica anche una relazione di Dominazione /sottomissione con una donna... non a tutte le donne è gradito un compagno feticista... quindi stai attento nelle tue scelte...
       (Scritto da CzDominator il 6/11/2008 17:23)


Vuoi inserire anche tu un commento a questa lettera? Vuoi rispondere pubblicamente?
Clicca qui: Inserisci un commento a questa lettera

Cialis originale


 << ultima lettera  |  < lettera successiva  |  lettera precedente >  |  prima lettera >>
 La confessione più recente in questo argomento è:

Cuckold? Pi� fantasia che realt�.
Scritto da un master-bull.
  
 La confessione più letta in questo argomento è:

 ♦ Desidero fortemente mia suocera
La suocera è diventata un'ossessione, ma non nel solito senso!



Inserite la vostra pubblicità su questo sito