Quali sono i sintomi dell'HIV?



Cerca nelle lettere:
Ricerca personalizzata

Relazioni personali



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore

Poesie erotiche
  

Quali sono i sintomi dell'HIV?

Febbre, faringite, linfoadenopatia generalizzata (linfonodi gonfi ascellari, cervicali, inguinali), infezione simil mononucleosica, candidosi oro-faringea, diarrea, nausea/vomito ecc...? Oppure no?

di Veneto
Sono un ragazzo che negli ultimi mesi ha avuto 7-8 rapporti con prostitute e ora mi domando come ho fatto a fare cose del genere. I rapporti sono sempre stati protetti da preservativo dall'inizio alla fine sia per rapporti orali che vaginali. Inoltre non si sono mai rotti.

Però comunque ultimamente mi sto preoccupando, nel senso che ho fatto una ricerca su internet e tanti siti descrivono i sintomi che possono definire l'infezione da HIV tra questi febbre, faringite, linfoadenopatia generalizzata (linfonodi gonfi ascellari, cervicali, inguinali), infezione simil mononucleosica, candidosi oro-faringea, diarrea, nausea/vomito ecc. ecc.
In quest'ultimo mese mi sono beccato un raffreddore di una settimana, mal di gola (o faringite questo non lo so) in cui in una tonsilla era presente del pus (il dottore mi ha ordinato antibiotico per 6 giorni Amoxicillina) e per di più mi sono accorto che sotto l'ascella è presente una specie di foruncolo o ghiandolina molto piccola un po' rossa che toccandola dà senso di bruciore.
Ultima cosa ho sentito dire che può anche provocare disturbi visivi. Questo nella fase di infezione o nella fase conclamata? Perchè da 1 mese circa mi sono accorto che dall'occhio Dx non ci vedo molto bene cosa che fino a poco tempo fa non era nota.

Per favore mi potete dare delle delucidazioni precise su quali sono i sintomi da HIV? Inoltre devo essere preoccupato dalle cose che ho avuto in quest'ultimo periodo? Vi ringrazio fin d'ora per la vostra gentilezza che offrite a questo sito.


La nostra risposta:
Caro amico,
non ci sono "chiari" sintomi di un'infezioni da HIV. In molte persone, dopo alcuni mesi dall'infezione, a volte dopo due mesi, a volte dopo molti mesi, il virus compie un grosso attacco al sistema immunitario che comporta l'ingrossamento dei linfonodi ed un senso di stanchezza e di malessere.
Questa fase dura poco, magari pochi giorni ed è facile non notarla neppure, oppure scambiarla per una raffreddatura. Dopo di che il virus si mette buono buono a sonnecchiare, senza dare alcun segno. Questa fase si chiama "infezione asintomatica" e può durare uno, due, tre anni, anche molti anni.

I sintomi che tu hai enumerato, febbre, faringite, linfoadenopatia generalizzata (linfonodi gonfi ascellari, cervicali, inguinali), infezione simil mononucleosica, candidosi oro-faringea, diarrea, nausea/vomito... fanno parte di un'altra fase, successiva, dopo 10/12 anni dalla prima infezione, nel quale il virus inizia ad agire distruggendo il sistema immunitario, riducendo i CD4 e moltiplicandosi velocemente. Una fase nella quale si avanza qualora l'infezione venga ignorata e non sia curata.
Basta una terapia antiretrovirale per non incorrervi neppure, evitando la fase di conclamazione dell'AIDS.

Direi quindi che tu ti sia lasciato impressionare un po' da quello che hai letto. I disturbi visivi, ad esempio, fanno parte di una serie di disturbi neurologici che sopravvengono in una conclamazione molto ma molto avanzata e che, credo, non si verifichi nemmeno più nel mondo occidentale da quando si sono diffuse le terapie specifiche per l'HIV.

Considera una cosa: un grosso pericolo è proprio quello di contrarre l'HIV e non accorgersene fino ad un qualche esame casuale od a qualche malanno inspiegabilmente resistente, e questo perché non vi sono sintomi evidenti quando le persone prendono questo virus, non vi sono febbre, né pustole, né macchie, né ingrossamenti...

Questa lettera è stata letta 65536 volte.


I vostri commenti
Ci sono 15 commenti:

Sono una ragazza di 32 anni il 30 aprile ho avuto un rapporto con 1 ragazzo di 31 anni ke conosco da 4 anni ma che ho perso di vista! non so la sua vita sessuale e se ha molti rapporti con altre ragazze! il rapporto non è stato protetto! io fino al 7 aprile prendevo la pillola poi per motivi personali L ho smessa, con questo ragazzo mi sono raccomandata di venire fuori nel momento clou e così ha fatto solo che io ho avuto mille dubbi per tutto il tempo e per i giorni a venire pensando oltretutto di essere rimasta incinta xke dopo che lui è venuto io mi sentivo bagnata sulla superficie della vagina e secondo me era sperma! fortunatamente 4 giorni dopo il ciclo mi è venuto regolarmente ma ora sono entrata in paranoia xke ho paura di avere contratto L Hiv (io a questo ragazzo ho fatto un p...) ma senza che lui fosse venuto e quindi niente sperma! Ora è da circa 5/6 giorni ke ho fastidio al lato destro della gola con delle macchie bianche dalle tonsille e oggi un po di diarrea! posso avere L Hiv?
       (Scritto da Anto il 7/5/2016 20:54)
Vuoi rispondere, in privato, a Anto? Clicca qui: Rispondi a questo commento in privato


Qualcuno mi risponde perfavore?
       (Scritto da Disperata il 5/10/2013 10:58)


Io sto avendo i tuoi stessi sintomi e sono preoccupatissimo che non dormo piu la notte ora mi potresti dire se hai fatto il test e cosa è risultato?
       (Scritto da Marco il 17/4/2013 16:38)


Sono paolo da napoli ho avuto rapporti non prodetti con prost due o tre pero'distanza tra quattro e sei mesi non mi sento ancora niente non febre non vomito o altro
       (Scritto da Pablo il 12/12/2012 14:04)


Salve, a metà aprile e meta maggio, ho avuto rapporto a riskio, a settembre 2012 ho fatto test ed è uscito negativo. Ma il 14sett ho avuto altro rapporto, il test di settembre l'ho fatto il 26. Ho fatto anche una spermiocoltura a novembre e sta scritto negativo per miceti. Se avevo hiv rilevava quaka! osa la spermiocoltura
       (Scritto da Antonio il 13/11/2012 20:44)


Ciao a tutti... vorrei che qualkuno mi desse delle informazioni...
Sono un uomo ecirca 20 giorni fa una donna mi ha praticato un rapporto orale ed io ero assolutissimamente protetto da profilattico... successivamente con lei sempre con il profilattico ho avuto un rapporto vaginale... durante il rapporto lei mi ha chiesto di fermarmi in quanto forse si era rotto il profilattico... ho tolto il profilattico ma era integro, ho rimesso un'altro ed ho continuato ad avere il rapporto fino all'eiaculazione... vorrei chiedere... togliendo il profillattico con le mani ho sicuramente toccato un po della sua mucosa, rimettendo altro profilattico con le mani sporche e possibile che sia stato contagiato dal virus se lei e positiva..?? ... da qualke giorno ho sempre un po di intondimento alla testa e da ieri sera misento i muscoli delle gambe un po strani, fastidiosi... grazie per eventuale risposta...
       (Scritto da Xxx73 il 20/10/2012 12:14)


Invece di scrivere i sintomi quali sono ecc... ecc...
un buon esame dettagliato del sangue fatto da veri dottori che studiano la malattia e la risposta migliore.
poi non capisco tutti scrivono che il rapporto e tra uomo e donna ma nessuno dice che nel mondo gay e il 99%che fa sesso non protetto?
vediamo chi risponde.
dio in persona da Padova
       (Scritto da San tonino da Padova il 19/10/2012 22:34)


Ciao sono un ragazzo di 25 anni e ho avuto alcuni rapporti non protetti con prostitute negli ultimi 3 mesi... l altro giorno ho deciso di fare il prelievo dell hiv e il giorno dopo ho avuto mal di gola e via via lingua bianca e una pallina nel lobo dell orecchio... premetto che mio padre ha avuto l influenza due giorni prima di me... potrei averla presa da lui o dite che sono sintomi hiv... puo essere anche che mi sono uscite per il troppo nervoso... giovedi ritirero gli esami pero volevo tranquillarmi un po..grazie

       (Scritto da Andry il 12/10/2012 22:22)


Nn si può parlare dei sitomi da infezione da HIV con certezza e non si può generalizzare sul decorso dell'infezione e conclamazione della malattia! I sintomi dell'infezione sono soggettivi, c'è chi se ne accorge e chi no. Il decorso della malattia è soggettiva in alcuni si conclama prima in altri più tardi. I sintomi sono gli stessi di tantissimi altri tipi di patologie! Quindi non si scappa, l'unico modo per avere la certezza di essere sieropositivi o meno è fare il Test e basta!
       (Scritto da Silvia il 24/8/2012 14:15)


Ciao sono una portatrice del virus sto facendo la cura io continua ad fare sport lavoro 16 ore al giorno mi sento bene ho una famiglia bella un marito che mi adora un figlio che me da coraggio giorno e notte, dire che siamo noi che ci la avviamo cercato questa malattia.sono straniera 5 anni fa mi sono innamorata de un italiano della quale le auguro il bene del mondo mi ad distrutto la mia vita.ancora no sono malata pero porto il virus per questo ce la cura.continuate a lottare no dovete lasciarsi andare forza e coraggio.
       (Scritto da La sudamericana il 11/8/2012 21:11)


Sto sito dice un sacco di stronzate... ci sono eccome i sintomi!!
       (Scritto da Alex S+ il 22/6/2012 10:50)


Salve sono un ragazzo di 30 anni, sono passati 4/5 anni da quando ho avuto 15 avventure con prostitute rapporti protetti solo qualche volta non protetto oralmente lei a me sono un due anni che ho dolore su le clavicole e sembra che ho due ghiandole che toccandole fanno un po male fra le mascelle e l'orecchie ne o due altre e al collo ma sono di forma non circolare. io vorrei sapere do4/5 anni i sintomi quali sono ho fatto delle ecografie sulle collo e orecchie ma il dottore a detto che non sono preoccupanti sono di forma regolare ciao grazie
       (Scritto da Antonio il 1/5/2012 17:58)


Salve sn un ragazzo di 31 anni. a novembre ho avuto un rapporto sessuale cn una donna di 41 anni, il problema è ke il rapporto non era protetto... adesso ho delle paure psicologiche per aver contratto il virus per via di un brutto scherzo... ho fatto il test hiv dopo 4 mesi ed è risultato negativo, pero' sn lo stesso in un periodo cosidetto "finestra"... a breve mi rivolgero' ad uno psicologo xke non faccio altro ke guardarmi sempre allo specchio per vedere se ho cose strane.. anke una puntina o qualcos'altro mi allarma... secondo voi faccio bene a rivolgermi ad uno psicologo per farmi aiutare? aspetto un vostro commento...
       (Scritto da Riccardo il 30/3/2010 13:56)


Allora si può sapere se una persona contraendo il virus hiv puo vivere con le accortezze giuste?
       (Scritto da giosefin il 31/10/2009 09:43)


Leggendo questa risposta sembra che appena il virus entra nel corpo umano non dia alcuni segnali! Eppure in tutti i siti, se uno fa un'approfondita ricerca, descrivono che ci sono dei malesseri generali, che non passano inosservati. Ma allora le cose come stanno davvero? Questo vuol dire che uno che contrae il virus nei mesi successivi due..tre mesi dopo, non si accorge di nulla e sta benone??
       (Scritto da Asia il 14/11/2008 04:13)


Vuoi inserire anche tu un commento a questa lettera? Vuoi rispondere pubblicamente?
Clicca qui: Inserisci un commento a questa lettera

Cialis originale


 << ultima lettera  |  < lettera successiva  |  lettera precedente >  |  prima lettera >>
 La confessione più recente in questo argomento è:

Alla prima esperienza trans
L'occasione e la voglia matta di fare sesso lo trascina ad una esperienza notturna con un trans
  

GuidaPC Pubblicità su questo sito
Posizionamento e indicizzazione sui motori di ricerca


Inserite la vostra pubblicità su questo sito