Paure




Relazioni personali



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore

Poesie erotiche
  

Paure

La sua ragazza potrebbe averlo tradito oppure no, ma forse il problema non è se la ragazza l'abbia tradito o meno, bensì che lui non le crede

di Salvatore
Salve a tutti,
ho una relazione con una ragazza da più di 2 anni ormai, io ho 32 anni e lei 25, abitiamo in due città diverse ed abbiamo avuto un periodo nero ma ne stiamo uscendo fuori.
Qualche settimana fa lei è andata a cena con un suo collega, praticamente lei lavora in una azienda che produce gelati, dolci ecc.. questo ”collega” in realtà era andato nella sua città per cucinare tante cose per un cathering, è rimasto là 4 giorni e l'ultima sera l'ha invitata a cenare fuori, quindi se ne deduce che non era un vero e proprio collega.
Dapprima mi ha detto via sms che stava andando a cenare con dei suoi colleghi, poi ha smentito in un sms seguente dicendo che i suoi colleghi non potevano andare così andava solo lei, questo collega e un'altra coppia e che mi avrebbe chiamato appena tornata a casa, cosa che non ha fatto.

Il giorno dopo mi ha raccontato che dopo la cena aveva preso un taxi ed era andata a casa da sola.
A me sembrava strana tutta questa storia, così qualche giorno fa, chiacchierando, le ho chiesto di dirmi come erano andate realmente le cose... lei mi ha detto che questo collega l'aveva espressamente invitata fuori e lei aveva accettato, e che alla fine della cena lui l'aveva accompagnata in taxi fino a casa per poi salutarla e andare a casa sua.

Da un certo punto di vista io le credo, ma ho paura che lei mi abbia tradito, per il fatto che non mi ha raccontato la verità da subito e che appena tornata a casa non si è fatta sentire.
Ho anche fatto l'immensa cretinata di chiederle direttamente se mi aveva tradito o meno, e la sua risposta è stata, come normale che sia, negativa.

Non riesco a vivere con questo dubbio, e sto pensando di lasciarla, ho voglia di sapere la verità perché ci tengo tanto a lei e non vorrei commettere l'errore di perderla per una cosa mai accaduta.

Cosa posso fare?


La nostra risposta:
Caro Salvatore,
la paura fa brutti scherzi e fa fare cose stupide.
Potrebbe aver spinto a mentire la tua ragazza, per paura di metterti in "sospetto", magari intimorita dal fatto che la "tenevi sotto controllo" più del solito. Magari involontariamente, preso dal nervosismo per questa presenza che ritenevi una minaccia, hai fatto qualche domanda in più del tipo "dove sei? con chi sei? dove vai? con chi vai?" che l'ha messa in agitazione e l'ha fatta mentire.
Potrebbe spingere te a non credere e a non avere fiducia nella tua ragazza.

I rapporti a distanza non sono facili, l'unico modo per tenerli in piedi senza cadere nella paranoia è quella di avere fiducia l'uno nell'intelligenza e nell'onestà dell'altra. Tu credi che la tua ragazza sia una stupida, che semplicemente per una cena ti tradirebbe e butterebbe al vento il vostro rapporto? Allora o hai scelto la ragazza sbagliata o il vostro rapporto è molto debole e fasullo e lei non ti ama.
Non pensare a cosa ti ha detto o non ti ha detto, quello può essere stato motivato dalla paura, dal panico nel sentirti agitato e nervoso. In una cena con amici o colleghi, purché non fosse stata solo loro due, non c'è niente di male. Non c'è niente di male a rilassarsi e divertirsi, anche se tu non sei con lei.
Non è possibile essere sempre triste ed affranta per la tua lontananza, non può chiudersi in casa ed andare in giro con un cilicio sotto il saio da monaca di clausura, perché altrimenti ti innervosisci e la sospetti di tradimento.

Questa lettera è stata letta 1557 volte.

Vuoi rispondere tu, in privato, all'autrice/autore di questa lettera? Clicca qui: Rispondi a questa lettera in privato


I vostri commenti
Non ci sono ancora commenti pubblici a questa lettera.
Vuoi essere tu il primo a inserire un commento a questa lettera? Clicca qui: Inserisci un commento a questa lettera

Cialis originale


 << ultima lettera  |  < lettera successiva  |  lettera precedente >  |  prima lettera >>
 La confessione più recente in questo argomento è:

Notte notte
Notte dedicata
  
 La confessione più letta in questo argomento è:

 ♦ Masturbare un altro è tradire?
In vacanza si lascia "prendere la mano" da un ragazzo, non proprio per passeggiare. Ora si sente uno schifo. Fare sesso manuale è tradire? E, soprattutto, ne deve parlare al suo ragazzo?



Inserite la vostra pubblicità su questo sito